È STATA SVOLTA UN MASTER CLASS SUL PADRONEGGIAMENTO DELLE ABILITÀ PRATICHE “GESTIONE DELLE VIE RESPIRATORIE”

Grande successo nella master class di intubazione

videolaringoscopio: master class

Il 27 agosto si è tenuta presso la OO Bogomolets National Medical University la master class "Gestione delle vie respiratorie".È stato organizzato dal Dipartimento di Anestesiologia e Terapia Intensiva di NMU e dal Dipartimento di Chirurgia, Anestesiologia e Terapia Intensiva dell'IPO di NMU con il supporto della Johns Hopkins University (USA).

Prima dell'inizio della master class con lezioni per anestesisti delle istituzioni mediche di Kiev, il rettore della NMU, professore del dipartimento di chirurgia, anestesiologia e terapia intensiva dell'IPO Yuriy Kuchyn ("Metodi chirurgici per garantire la pervietà delle vie respiratorie dal posizione di anestesista”), capo del dipartimento di anestesiologia e terapia intensiva presso l'NMU, il professor Serhiy Dubrov ("Complicazioni dell'intubazione tracheale"), professore associato del Dipartimento di chirurgia, anestesiologia e terapia intensiva dell'IPO Kateryna Belka ("Vie aeree difficili. Come essere preparati?"), assistente professore del Dipartimento di Anestesiologia e Terapia Intensiva presso la Johns Hopkins University (USA) ) Oleg Turkot, medico di medicina d'urgenza presso la Washington University, St. Louis, Kasia Hampton e il capo del Dipartimento di terapia intensiva e anestesia n. 2, ricercatore senior presso l'Istituto di neurochirurgia Romodanov Maksym Pylypenko.

Il tema della gestione delle vie aeree è inesauribile e attuale, soprattutto in tempo di guerra.La capacità di ripristinare e garantire la pervietà delle vie respiratorie è un'abilità obbligatoria per i medici nelle condizioni delle operazioni militari.E la competenza e la conoscenza dell'anestesista dei metodi della moderna scienza medica, dei fattori di rischio, delle tattiche anestetiche, dell'algoritmo di azione ABCD, dei casi clinici e della simulazione RSI salvano la vita del paziente durante l'intervento chirurgico.La sua esperienza e qualifiche sono di eccezionale importanza.

Dopo la parte teorica, si è svolta la formazione per esercitare le abilità pratiche di inturbazione della trachea mediante tecniche di videolaringoscopia e si è svolta in 6 postazioni.Oltre a Maksym Pylypenko (Ucraina), Oleg Turkot e Kasia Hampton (USA), le lezioni sono state condotte dal capo del Pain Service (California, USA) Ronald White e dagli assistenti del Dipartimento di Anestesiologia e Terapia Intensiva della NMU Maksym Denisyuk e Serhii Sereda.

Secondo molti partecipanti alla master class, sia le sue parti teoriche che pratiche erano molto istruttive, utili e hanno fornito risposte complete alle domande problematiche che sorgono nel lavoro di un chirurgo e anestesista.

 


Orario postale: 30-08-22